Innovazione, qualità, velocità, ascolto: le parole chiave di CAMA GROUP

All’orizzonte dell’azienda, con il raggiungimento dei 100 milioni di euro di ordinativi, anche il trasferimento nella nuova sede di Molteno entro il 2023

Il raggiungimento dei 100 milioni di euro è il prossimo obiettivo di crescita di Cama Group, l’azienda nata a Garbagnate Monastero che punta a questo traguardo parallelamente al trasferimento completo nella nuova sede di Molteno. Un sito oggi in fase avanzata di realizzazione, più adatto ad accogliere un’azienda che dopo 40 anni di storia ha bisogno di nuovi spazi.

“Il Covid-19 ha fatto irruzione nelle vite di tutti noi mentre la nostra azienda era in un momento di grande sviluppo e, se di certo non ci siamo fermati né tanto meno siamo arretrati, il raggiungimento di questi traguardi è diventato il nostro obiettivo per il 2020-23. In particolare l’obiettivo di fatturato è il punto centrale del nuovo business plan” evidenzia la Titolare Annalisa Bellante, alla guida di Cama Group con il fratello Daniele Bellante.

A poche settimane dell’inizio del 2022, Cama Group ha infatti già acquisito un pacchetto di ordini per linee e macchine per un valore complessivo di 100 milioni di euro circa.

“Come sappiamo la pandemia non è ancora del tutto sconfitta – continua il CEO Daniele Bellante – ma possiamo finalmente guardare all’uscita da un lungo periodo denso di sfide, che ci ha però spinti ad accelerare ulteriormente il processo di digitalizzazione. E ci ha confermato che il nostro capitale reputazionale è solido perché si fonda su competenze reali, sull’ascolto delle esigenze del cliente, su un approccio collaborativo, sulla capacità di innovare e di farlo velocemente senza rinunciare mai alla qualità. Queste sono le linee guida sulle quali abbiamo sempre investito e che sono certo ci accompagneranno nella nuova fase di crescita per la quale ci stiamo impegnando”.

“Sicuramente sarà importante continuare a supportare il processo di crescita anche per il futuro – prosegue Annalisa Bellante – e penso che, in questo senso, saranno nuovamente determinanti gli investimenti, mai interrotti nemmeno durante la pandemia, per migliorare i processi interni e innalzare le competenze anche inserendo nuovo personale altamente formato, così come abbiamo fatto per preparare il salto di fatturato. Infatti, i cambiamenti importanti necessitano sempre di essere sostenuti da un riallineamento organizzativo di tutta l’azienda”.

In questo disegno strategico, svolge un ruolo di primo piano la scelta di investire in una nuova sede sita a Molteno che, una volta completata, garantirà a Cama Group spazi per una superficie complessiva di 35mila mq. Attualmente lo storico headquarter di Garbagnate Monastero è ancora completamente operativo con 8mila mq a disposizione, ai quali si aggiungono gli 8mila già fruibili e operativi per i reparti produttivi a Molteno, mentre avanzano speditamente le opere di completamento per i restanti, destinati in parte alla produzione e in parte agli uffici, in vista del trasferimento definitivo.

“Un altro aspetto fondamentale per il nostro futuro – prosegue Annalisa Bellante – è il trasloco negli spazi, sicuramente oggi più adeguati, del nuovo stabilimento di Molteno che ospita già una parte di produzione: se l’avanzamento dei lavori ha subito un rallentamento dovuto alla pandemia, ora si procede a ritmo sostenuto e confidiamo di essere completamente trasferiti al massimo entro la metà del 2023”.

“Il periodo così complesso che ci stiamo lasciando alle spalle ci ha visti mettere in campo il nostro asset più importante, la forte propensione a sviluppare linee di imballaggio ad alta tecnologia basate su processi di digitalizzazione avanzati, che sono stati introdotti già da molto tempo: siamo stati fra i primi a proporre soluzioni complete per il packaging secondario integrate nella logica di Industry 4.0 e questo ci ha consentito di reagire in maniera veloce e flessibile alla fortissima spinta che il Covid-19 ha imposto alla svolta digital. Partendo da basi tecnologicamente molto elevate abbiamo saputo essere un partner affidabile per i nostri clienti, che ci stanno ripagando continuando a scegliere noi non solo per la fornitura di prodotti, ma soprattutto per lo sviluppo in partnership di soluzioni innovative – conclude Annalisa Bellante.

 

Nata dal 1981 con sede a Garbagnate Monastero, Cama Group propone al mercato soluzioni e linee personalizzate per il packaging secondario ed è oggi un punto di riferimento per la qualità dei suoi servizi e lo spirito fortemente innovativo che guida ogni scelta aziendale. L’approfondita conoscenza nel packaging, unita alla varietà di macchine d’imballaggio (Packaging Division) e isole robotizzate (Robotic Division), consentono a Cama Group di proporre ai clienti linee personalizzate e complesse di confezionamento, partendo dal ricevimento di prodotti primari (confectionery, biscotti, gelati, yogurt, caffè, pet-food, personal, health and home-care), sino al loro imballo prima della palletizzazione. Sensibile alle tematiche green, l’azienda implementa investimenti sostenibili e promuove attività per la diffusione di comportamenti responsabili.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Facebook
YouTube
LinkedIn